Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

le bamboline regionali

Ma voi queste ve le ricordate?
Sì, proprio loro...le terribili bamboline col costume tipico regionale. Mia nonna per qualche motivo era convinta che fossero un meraviglioso souvenir per le nipotine, quando tornava dalle vacanze: pertanto per anni gli scaffali della nostra cameretta erano ingombri di bamboline souvenir di Val Savaranche, Val Tournanche, dello Stelvio, della Valtellina, della Val Brembana, della Val Seriana... che peraltro non potevi togliere dalla scatolina in plexiglass perchè si autodistruggevano. Immediatamente.
Io ero convinta di aver rimosso l'incubo, finchè l'altro giorno non ho sognato di trovarmi nel solito paesino di montagna (che abbia un bisogno interiore di montagna?) e che beccavo per puro caso il matrimonio tra due colleghi. La loro testimone era una terza collega, soprannominata il Piccione (che nella realtà nutre un morboso amore per capi d'abbigliamento improbabili quali ballerine decorate con code di coniglio e pulloverini tirolesi). Insom…

Animali mutanti

Ho sognato che ero una delle Iene e in una cartoleria di montagna facevo un'intervista ai compratori delle Lumache Pene (a forma di pene...per l'appunto!).
Le Lumache Pene nella mia immaginazione malata sono capaci di cancellare gli appunti a matita (come le gomme!) e molti universitari acquistano lumache pene.
Per cui io aggredisco una giovane studentessa universitaria, con la sua brava scatolina contenente una Lumaca Pene, dicendole "ma è sfruttamento degli animali!"
(A mia discolpa dico solo che per cena avevo mangiato i peperoni...)

a proposito di Once Upon a Time...il Figone del mese!

Acci!
non avevo ancora lanciato il Figone del Mese! Come dimenticare un appuntamento così?!
E questo mese il titolo va a quel gran figon di Jamie Dornan.
Che ve lo anticipo, vi commuoverà fino alle lacrime...
per questo...
vogliamo ricordarlo così!


once upon a time

da poco, su istigazione di Giorgihno, ho scoperto questo telefilm, creato dagli stessi autori di Lost.  Che è una figata TOTALONA. La storia è più o meno questa: il giorno del matrimonio di Biancaneve, la Regina Perfida scaglia una terribile maledizione: tutti i personaggi saranno lanciati in un mondo parallelo, dove nessuno avrà mai il lieto fine. Il mondo in questione, manco a dirlo, è il nostro. La figlia di Biancaneve avrà il compito di sfidare Regina,...e restituire a tutti l'happy ending. assolutamente imperdibile è soprattutto il personaggio di Tremotino, ossia Robert Carlyle. Da così... ...a così! Inquietante e misterioso Tremotino...che interpretazione.

senza parole

Ultimamente ne leggo davvero troppi: non passa giorno che i giornali non annuncino almeno un nuovo suicidio. Motivi disparati, dal classico malessere amoroso dell’adolescente al (sempre più diffuso) “non bastano i soldi della pensione per campare / per pagare i debiti ergo mi ammazzo”. Ecco. È questo “ergo mi ammazzo” che mi sconvolge. Perché mi spiace, ma non la vedo la diretta consequenzialità del non aver soldi, …e di uccidersi. Capisco che uno, non avendo da fare, possa entrare in un tunnel di pensieri bui che spingono alla disperazione. Ma credo che – più di tutto – ci sia una mancanza di motivazione a vivere, un non –capire che si è importanti a prescindere da ciò che si fa, o si ha. E mi parte da dentro una domanda: possibile che anche i media non si pongano una domanda? Come può coesistere un modello per cui solo i ricchi meritano la felicità, e gli altri…possono anche morire?

Bej in fascia bruti in piassa

Osama, mia sorella, dopo aver obiettato per anni che Facebook è il male, s'è convertita. Ma profondamente. Non solo s'è iscritta, ma ci pubblica foto a gogò.
L'altro giorno mi s'è depressa in diretta mondiale, pubblicando le sue foto a vent'anni...e un po' mi sono depressa anch'io, ricordando tutti i complessi che mi facevo fin da piccola nel confronto.
Eh già, perchè ho due sorelle molto carine. Nanny è alta 1.80, bionda con occhi superblu, magra. Osama ha i boccoli neri, gli occhi verde giada ed entrambe sono magre anche mangiando come due magutti (=muratori) bergamaschi.
E poi...sono arrivata io. E la parte 'figosa' del patrimonio genetico se l'erano già fatta fuori in due.
E diciamocelo: tutto il parentado e pure certi 'amici' hanno fatto notare la faccenda.
"ma le tue sorelle sono così magre! perchè tu no?!"
"Le tue sorelle hanno gli occhi chiari...ma non è che t'hanno adottato?!"
...insomma tutta una serie d…

il Guardatore di Monitor: sexual harrassment

Ora, che spiasse monitor era già da un anno e mezzo un fatto assodato.
Che sia pure diventato mio capo, è abbastanza deprimente.
Ma che questo tizio, ad ogni riunione, ne approfitti per fissarmi il seno, francamente comincia a darmi pesantemente ai nervi.
Che dire? Il punto è che quando siamo soli e mi dà delle consegne di lavoro, io proprio ho timore di gesti inconsulti da parte sua.
Perché non scolla gli occhi da lì.
E a scanso di equivoci: mi vesto sempre accollata, il massimo che mi permetto è tenere scoperta l'attaccatura del collo.
Ciò nonostante, mi fa sentire...nuda.
E' una cosa che mi manda in bestia.
La prossima riunione, mi presento con un bavaglino con sopra stampato "la faccia è qui sopra"!!!

Grazie al cielo le donne non sanno leggere le cartine

Rientro in ufficio, dopo un giorno di ferie. All'Aad si sta procedendo a far traslochi: addio Urna Cineraria. Il nostro nuovo ufficio avrà una persona in più (il nuovo collega Bombarolo) e una nuova posizione, in centro all'open space. Che Qlo. Peccato che facciamo un lavoro spesso al telefono, e che solo dopo aver afferrato tutte le implicazioni della faccenda abbiano capito che SI', insonorizzarci è necessario. Come, visto che praticamente non c'è spazio manco per un armadio piiiiccolo che faccia il separè? Semplice, vi portiamo una paretina in cartone, ispirandoci alle bidonville di Rio.
Praticamente, lavorerò in una favela.
La cosa bella è che Scrausy mi comunica, appena rientrata, che di fatto mi toccherà ancora il posto della supposta (quello che dà le spalle alla porta, cosicchè chiunque passi può spiare...)
Come ovvio (visto che è un anno e mezzo che detengo la posizione della supposta e che gna fazzu ccchiu) mi comincio a sentire quel cicinin presa pel culo.
B…

Roma...

I miei piedi in tipica posa relax.
Ma quanto amo Roma?
Ma quanto m'ero dimenticata com'è immenso il Circo Massimo?
Ma quanto avevo scordato il Lungo Tevere, e l'emozione che mi dà rivedere i Fori Imperiali?
NEVER AGAIN far passare tanto tempo, prima di prendermi del tempo per me.

come inciampare sul principe azzurro

Nuovo fantastico libro passatomi da Moma, e letto tutto d'un fiato tornando da Roma (vi dico solo che ho rimpianto di non aver preso un treno più lento...Italo va troppo veloce e ho dovuto far pausa durante la lettura!)
Maddison  lavora in una banca come esperta di fusioni... e si può dire quasi per caso, perchè Ho superato il test d’ingresso alla facoltà di economia solo perché in mezzo a tanta gente sono stata capace di individuare una ragazza dall’aria furba, mi sono tenuta incollata a lei e ho scopiazzato le risposte dei quesiti che in realtà erano arabo.  Non ama troppo il suo lavoro e le sue uniche aspirazioni sono di sposare un uomo ricco e fare shopping sfrenato, La nostra eroina di un metro e ottanta viene convinta dal suo capo a fare domanda per lavorare in un ufficio estero: si propone per NewYork City per lo shopping sfrenato. Purtroppo però si ritrova assegnata alla filiale di Seul, Sud Corea, come team manager (pur non capendo nulla del suo lavoro...) e c il suo nuo…

io di Te non mi vergogno

Siamo andati a Roma.
Uno degli scopi, oltre a vedere la sempre splendida Città Eterna, era vedere dal vivo il nuovo Papa Francesco.
Mi rendo conto che sui blog parlare di fede è ...desueto, o comunque lo fa solo un certo tipo di blog, condito di immagini sberlusente della Madonna o di fondali a nuvole.
Insomma, un blog come il mio, ricco di parolacce e di espressioni 'colorite', forse non s'adatta a certi argomenti...
E invece, io ci credo, e tanto. E questo nuovo Papa, beh... mi ricorda che Gesù è venuto per 'gli imperfetti', per quelli come me.
Abbiamo avuto la fortuna di assistere a una messa del Papa in piazza San Pietro, con la canonizzazione dei martiri di Otranto e di due suore sudamericane. Anche per questo la folla era 'variegata', ma accomunata da un tratto unico: un amore per il nuovo papa che si fa tangibile, peggio che a un concerto di Bon Jovi.
E il fatto che lui sia unico, speciale (ho visto Wojtila e Benedetto XVI dal vivo,...e il paragone s…

ENZO MICCIO INTERVIENI TU

POTERE ALLE PANTEGANINE

Roma Capoccia

Quando leggerete questo messaggio...sarò su Italo, diretta alla volta di Roma, pronta per l'Angelus di Papa Francesco.
A dirla tutta, c'è proprio bisogno della benedizione di un Sant'uomo...
E direi anche di maritozzi con panna e di amatriciana col guanciale.
Ciaooooo!

cit.

un uomo controverso, nel bene e nel male. Di cui ricorderò per sempre
"a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina"

MERDEVOLE MATRIGNA: VOGLIAMO RICORDARLA COSÌ

SOGNI DI BAMBINA INFRANTI